Home Aprile TANZANIA Pianure del Serengeti

TANZANIA Pianure del Serengeti

di TerraFerma

Durante il nostro viaggio in Tanzania incontreremo il popolo dei Datooga, pastori nomadi che vivono in una piccola zona nei pressi del Lago Eyasi, praticano stregoneria e riti religiosi primitivi infatti utilizzano la pratica della scarnificazione per decorare e tatuare il proprio corpo.

  PARTENZA 20 aprile

  NOTTI 11

  QUOTA 3.480 €

  GUIDA Biologo WWF

  DIFFICOLTÀ 1  

  DISPONIBILITÀ 6 posti  

  PARTECIPANTI Max 12

 PARTECIPA AL VIAGGIO     ISCRIVITI

  VIAGGIO IN TANZANIA

Un viaggio in Tanzania. Esploreremo i luoghi della grande migrazione, terra di grandi predatori e di popoli fieri. Attraverseremo le pianure del Serengeti abitate dai grandi predatori della savana. Incontreremo il popolo dei Datooga, pastori nomadi che vivono nei pressi del Lago Eyasi, praticano stregoneria e riti religiosi primitivi.

ProgrammaQuoteDa sapere

  Day by day

1° Giorno 20 Aprile  ARUSHA
Atterreremo ad Arusha dove ci aspetterà la nostra guida. Trasferimento dall’aeroporto al Planet Lodge. Accoglienza da parte del nostro staff locale e trasferimento privato in hotel.
2* Giorno 21 Aprile  ARUSHA
Giornata di escursioni (walking safari e game drive) in questo speciale piccolo parco di foresta ai piedi del Monte Meru. Sarà possibile vedere il monte Kilimanjaro.
3° Giorno 22 Aprile  TARANGIRE
Lasceremo il parco di Arusha per raggiungere il Parco Nazionale di Tarangire dove faremo un Safari nella sua savana di baobab e palme abitata da un gran numero di elefanti.

Tarangire

Pernottamento in tende di lusso sul fiume Tarangire, una fonte d’acqua permanente, che consente di godere della vista della fauna selvatica che viene ad abbeverarsi.

4° Giorno 23 Aprile  TARANGIRE – LAGO MANYARA
Safari al mattino nel Parco Nazionale di Tarangire, poi ci dirigeremo verso il Lago di Manyara nella parte inferiore del muro occidentale della spettacolare Great Rift Valley per un pomeriggio di Safari. Nel tardo pomeriggio ci sposteremo verso il Lago di Eyasi.
5° Giorno 24 Aprile  LAGO EYASI
Incontreremo nella città di Hadzabe gli ultimi cacciator-raccoglitori dell’Africa orientale, i Bushmen e i Datoga. Queste tribù vivono da tempi immemorabili sulle rive del Lago Eyasi.
Pernottamento sul bordo del cratere di Ngorongoro.
6° Giorno 25 Aprile  CALDERA DI NGORONGORO
Il cratere di Ngorongoro è un sito di patrimonio mondiale dell’umanità. Qui faremo un Safari alla scoperta di numerosissime specie animali tra cui i rarissimi e famosi rinoceronti neri.

Serengeti

Nel pomeriggio raggiungeremo il Parco Nazionale del Serengeti, famoso perché ospita la più grande migrazione di fauna selvatica in Africa. Avremo occasione di ammirare tutti gli animali nella loro più totale libertà e quotidianità.

7° Giorno 26 Aprile  SERENGETI
Giornata intera di Safari, dall’alba al tramonto, nel Parco Nazionale del Serengeti.  Oltre 14.000 km quadrati per esplorare la flora e la fauna in attività. Ci dedicheremo soprattutto ai grandi carnivori, concentrati intorno alle acque permanenti.
Pernottamento in campo tendato vicino al grande fiume.
8° Giorno 27 Aprile  SERENGETI
Altra giornata intera nel Parco Nazionale del Serengeti. Andremo intorno ad alcuni degli affioramenti di granito “Kopjes / Inselbergen” in cui molti predatori amano sedersi e guardare oltre le praterie alla ricerca della loro preda.

Fiume Mara

Ci muoveremo verso il fiume Mara per osservare le mandrie di erbivori in migrazione. Pernottamento in campo tendato vicino al Mara River.

9° Giorno 28 Aprile  SERENGETI – LAGO NATRON
Ci alzeremo all’alba per l’ultimo Safari a Serengeti, poi ci dirigeremo verso il Lago Natron dove visiteremo le cascate naturali e incontreremo numerosi fenicotteri.
10° Giorno 29 Aprile  LAGO NATRON
Avremo modo di vedere le antiche impronte umane trovate vicino al Lago Natron dove i fenicotteri trovano cibo in abbondanza.
11° Giorno 30 Aprile  LAGO NATRON – RIFT VALLEY – ARUSHA
Introduzione alla cultura Masai e ritorno ad Arusha lungo la Rift Valley.
12° Giorno 01 Maggio  ARUSHA
Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia.
13° Giorno 02 Maggio  ITALIA
Arrivo  in Italia.

  QUOTA BASE 3.480 €

  Supplementi e riduzioni

Supplemento singola su richiesta

  QUOTA COMPRENDE

Tasse aeroportuali
Tutti i trasferimenti
Guida locale
Tour Leader / biologo italiano
Tasse di ingresso ai parchi e riserve
Soggiorno in pensione completa in Lodge e in campi tendati
Escursioni come da programma

  QUOTA NON COMPRENDE

Volo internazionale
Visto d’ingresso
Assicurazione annullamento
Escursioni extra
Mance
Extra personali

  Penali di cancellazione

25% della quota di partecipazione fino a 90 gg di calendario prima della partenza
50% della quota di partecipazione da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
90% della quota di partecipazione da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
100% della quota di partecipazione dopo tali termini

  Informazioni utili per un Viaggio in Tanzania

Visto consolare

Il visto viene rilasciato all’arrivo in aeroporto al costo di circa 50 euro circaRichiesto passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza e due pagine libere.

Vaccinazioni

Non sono richieste vaccinazioni. Consigliata la profilassi antimalarica.

Medicine

Consigliato portare con sé un repellente antizanzare, medicine di uso comune come anti piretici e anti diarroici, unitamente ai medicinali di uso personale.

Abbigliamento

Abbigliamento comodo e leggero, possibilmente colori non vivaci (alcuni animali hanno visione tricromatica, come noi). Pantaloni lunghi, T-shirt o camicie, felpa o pile, giacca a vento leggera, k-way, cappello, occhiali da sole, scarpe da trekking.

Clima

Temperato con escursione termica tra giorno e notte, soprattutto a Ngorongoro, dove la sera le temperature possono sfiorare i 2-3 °C. Le stagioni migliori, quelle secche sono da giugno a ottobre e da dicembre a marzo.

Comunicazioni e cellulari

Da tener presente che la qualità della linea non è mai paragonabile alla nostra, sia per velocità che per stabilità.

Trasferimenti

I trasferimenti saranno effettuati a bordo di autovettura private 4×4.

Voltaggio

Necessario un adattatore.

Post correlati

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per accedere all'informativa clicca sul pulsante "Info". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto". Accetto Info