Home Viaggi di TerrafermaArchivio MADAGASCAR Anakao

MADAGASCAR Anakao

di TerraFerma
Turtle Watch Wadi Lahami

Faremo base ad Anakao sulla costa sud occidentale del Madagascar, quaranta chilometri a sud di Tuléar, la principale città del Madagascar sudoccidentale. Anakao è un piccolo villaggio di pescatori dove il ritmo delle giornate è scandito dal rumore delle piroghe che solcano le acque del mare della Baia di Andavoke.

PARTENZA 27 giugno

NOTTI 11

QUOTA 3.280 €

GUIDA Emilio Mancuso

DIFFICOLTÀ 1

DISPONIBILITÀ 4 posti

PARTECIPANTI Max 12

PARTECIPA AL VIAGGIO  ISCRIVITI

VIAGGIO IN MADAGASCAR

Viaggio in Madagascar. Un viaggio immerso nella natura incontaminata dell’isola continente, ricca di un patrimonio endemico unico al mondo grazie alla sua biodiversità. Sarà un viaggio di attività intense vissute a stretto contatto con la natura, un Viaggio in Madagascar lontano dalle rotte turistiche.

ProgrammaQuoteDa sapere

Day by day

1° Giorno 27 Giugno  volo ITALIA - MADAGASCAR
Volo da Milano Malpensa alle ore 21.15.
2° Giorno 28 Giugno  volo ANTANANARIVO - TULEAR
Arrivo ad Antananarivo previsto per le ore 13.40, da qui prenderemo un volo domestico in partenza alle ore 16.00 con Air Madagascar per raggiungere Tulear. Sosta a Tulear dove potremo godere di un meritato relax dopo il lungo viaggio. Cena e pernottamento in hotel.
3° Giorno 29 Giugno  LEH escursione a SHEY, TIKSE, STAKNA e MATHO
Inizio del nostro Viaggio in Madagascar. Partenza alle ore 9.30 per Anakao con arrivo previsto per le ore 11. Sistemazione in hotel.

Anakao

Dopo pranzo, presentazione del programma della settimana. Nel pomeriggio faremo una piacevole passeggiata di circa 30 minuti sulle dune, ecosistemi poco conosciuti ma molto interessanti, e concluderemo questa prima giornata dall’alto delle dune di sabbia ammirando un magico tramonto. La spiaggia di Anakao si trova 40 km a sud di Tulear, nell’estremo sud/ovest del Madagascar, al centro della spettacolare barriera corallina, ed è la seconda al mondo per lunghezza. Cena e pernottamento all’hotel.

4° Giorno 30 Giugno  ANAKAO – NOSY VE
Sveglia alle 7.30 e partenza con piroga a motore per fare snorkeling accompagnato dallo staff del diving e da Emilio. Dedicheremo parte della giornata anche all’avvisamento dei cetacei. Pranzo lungo la spiaggia e tour su quest’isola incontaminata. Nosy Ve è un isolotto in cui si trovano gli uccelli “code di paglia rossi” presenti nell’area meridionale dell’isola, ancor più che nel resto del Madagascar. Questi uccelli possono essere osservati nell’interno dell’isola e hanno un aspetto quasi giurassico.

Nosy Ve

Possibilità, per chi volesse, di fare immersioni a Nosy Ve. Rientro ad Anakao previsto per le ore 15 per godere di un pomeriggio di relax. Debriefing e incontro di approfondimento sui temi della spedizione con Emilio. Cena e pernottamento.

5° Giorno 01 Luglio  NOSY SATRANA
Dopo la colazione partiremo per Nosy Satrana per visitare le famose mangrovie e con il kayak  avremo occasione di fare escursione attraverso i canali. I mangrovieti sono ecosistemi fondamentali, supportano una vasta gamma di specie di volatili e specie marine e hanno un’importantissima azione nel ridurre l’erosione delle coste.

Fauna endemica

Molti pesci e crostacei marini usano le mangrovie come luogo dove accoppiarsi e allevare i loro piccoli in sicurezza prima di ritornare in mare aperto. Per i sub brevettati c’è la possibilità di fare immersioni.

Rientro ad Anakao previsto per le ore 15.30 circa. Relax seguito da debriefing e incontro di approfondimento sulle osservazioni di giornata con Emilio. Cena e pernottamento.

6° Giorno 02 Luglio  NOSY VE
Partenza verso sud. Mattinata dedicata allo snorkeling e all’osservazione dei meravigliosi reef e, dita incrociate, andremo in cerca del passaggio in mare aperto delle megattere, che incrociano questo tratto durante le loro rotte di migrazione. Rientro previsto ad Anakao per l’ora di pranzo verso le ore 13.30 e nel pomeriggio visita al villaggio di pescatori con una guida locale. Non mancheranno relax, le “chiacchierate biologiche”. Cena e pernottamento.
7° Giorno 03 Luglio  TSIMANAMPETROSA - AMBULA
Dopo colazione partiremo in jeep per una giornata dedicata alla visita del parco di Tsimanpetrosa con pranzo picnic.

Natura del Madagascar

Questo parco situato della regione Sud Ovest è importante soprattutto per il lago di sale lungo 20 Km, abitato da aironi, gazze e fenicotteri rosa, cinto da una vegetazione tipica della regione Sud dell’isola. Il lago consacrato offre un paesaggio magnifico, sembra un’oasi nel mezzo del deserto che appare come un miraggio. Il parco censisce una biodiversità tale che si contano 72 specie di uccelli: inseparabili a testa grigia, folaghe a cresta, drongo del Madagascar, pappagalli, falchi di Newton ecc. Il parco conta anche numerosi lemuri, tartarughe e rettili. Le grotte del parco vi faranno scoprire i pesci ciechi particolari ed endemici che vivono nei fondali poco illuminati delle crepe. Molte sono le piante spinose, gli arbusti di medicina tradizionale, una foresta di baobab con alberi di circa 10 metri.
Nel tardo pomeriggio trasferimento ad Ambula per la cena e il pernottamento.

8° Giorno 04 Luglio  AMBULA – ANAKAO
Dopo la colazione uscita ad Ambula alle ore 8.30 a bordo di piroga locale a motore. Giornata di snorkeling naturalistico, avvistamento e monitoraggio cetacei. Pranzo e ritorno nel pomeriggio ad Anakao, Debriefing e approfondimenti, Cena e pernottamento.
9° Giorno 05 Luglio  SAINT AUGUSTIN
Alle ore 8.30 partenza con piroga per il villaggio sul delta Saint Augustin, situato in una baia che si trova tra due enormi pareti rocciose che si tuffano verticalmente tra le onde.

Fiume Onilahy

Nel cerchio perfetto formato dalle scogliere circostanti ammireremo il fiume Onilahy, uno dei più maestosi del Madagascar che sfocia direttamente nell’Oceano.
Sosteremo per un tuffo in queste acque cristalline, con la possibilità di fare snorkeling, esperienza che sicuramente merita data anche la sua unicità. Pranzeremo in un ristorante dove la specialità sono i gamberi giganti di fiume. Nel pomeriggio visita al villaggio con il suo colorato mercato e rientro ai bungalow nel tardo pomeriggio, in tempo per le nostre chiacchierate di approfondimento. Cena e pernottamento.

10° Giorno 06 Luglio  ARBORETUM ANTSOKAY e volo TULEAR - ANTANANARIVO
Colazione e trasferimento alle ore 7.30 a Tulear.

Reniala

Arrivo previsto per le ore 9.00 e partenza in auto per la riserva privata Reniala e per Arboretum Antsokay (entrambe ad 1 ora di auto), un giardino botanico in cui crescono circa 900 specie di vegetali, il 90% di queste sono endemiche in Madagascar, l’80% delle quali considerate di valore medicinale e molte minacciate di estinzione. L’arboretum ospita ugualmente un gran numero di mammiferi e rettili. Lucertole e camaleonti si nascondono tra le pietre e nei rami degli alberi, e se saremo fortunati potremo vedere i microcebes, i lemuri più piccoli del mondo.
Dopo il pranzo rientro a Tulear in tempo per prendere il volo domestico delle 18.15 con arrivo ad Antananarivo per le ore 19.55. Cena e pernottamento in hotel vicino all’aeroporto.

11° Giorno 07 Luglio  volo ANTANANARIVO – ITALIA
Durante la mattinata è prevista una visita nel centro della capitale Tana, del mercato e ultimo shopping nei vari negozietti di artigianato. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia in partenza alle ore 14.30.
12° Giorno 08 Luglio  ITALIA
Arrivo a Milano previsto in prima mattinata e fine del nostro Viaggio in Madagascar.

QUOTA BASE 3.280 €

Supplementi e riduzioni

Supplemento SUB 6 immersioni 240 euro
Supplemento camera singola +150 euro
Riduzione camera quadrupla -120 euro
Volo da altre città su richiesta

QUOTA COMPRENDE

Volo aereo con Ethiopian Airlines da Milano Malpensa
Tasse aeroportuali 410 euro
Voli interni Antananarivo – Tulear – Antananarivo
Assicurazione medico/bagaglio
Assistenza e trasferimenti
Tasse di soggiorno
Trattamento di pensione completa in camera doppia
Visite e escursioni come da programma
Corso biologia marina

QUOTA NON COMPRENDE

Assicurazione Annullamento  47 euro
Visto Madagascar  30 euro in aeroporto all’ arrivo
Mance
Soft drinks
Extra personali e tutto quanto non indicato sotto la voce “la quota comprende”

Penali di cancellazione

25% della quota di partecipazione fino a 90 gg di calendario prima della partenza
50% della quota di partecipazione da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
90% della quota di partecipazione da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
100% della quota di partecipazione dopo tali termini

NOTE MADAGASCAR ANAKAO
Volo
 – Il costo totale del pacchetto di viaggio è stato calcolato utilizzando il volo aereo Ethiopian Airlines in classe tariffaria V. Ogni eventuale maggiorazione tariffaria influisce sulla quota finale e verrà comunicata all’atto della prenotazione.

Informazioni utili per un Viaggio in Madagascar

Visto consolare

Il visto viene richiesto e rilasciato all’arrivo all’aeroporto al costo di 30 euro. Il passaporto deve avere validità di almeno 6 mesi residuo dalla data di rientro dal viaggio e 1 pagina libera.

Vaccinazioni

Non sono richieste vaccinazioni, benché è consigliata la profilassi antitifica, come in tutti i viaggi nei paesi tropicali.

Medicine

Portate con voi le medicine che utilizzate abitualmente, inoltre non dimenticatevi repellenti anti zanzare, antistaminici, antinfluenzali, antibiotici ad ampio spettro. E’ consigliabile portare medicinali dall’Italia.

Clima

Il clima del Madagascar è subtropicale, con una stagione calda e piovosa da novembre a aprile, ed una stagione secca e fresca da maggio a ottobre. Le temperature variano anche in base all’altitudine e alla posizione geografica. La costa occidentale è più secca di quella orientale, mentre nella zona meridionale e sud-occidentale dove si trova Anakao si presentano aree con rarissime precipitazioni.
Antananarivo ha un clima temperato e piacevole tutto l’anno, grazie alla sua posizione a 1300 mt. di altitudine. In generale, il periodo tra maggio e ottobre è il più adatto a un viaggio, con temperature fresche e poche piogge. Nei mesi di luglio e agosto le temperature sono miti e gradevoli. Per gli amanti della natura è il periodo giusto per ammirare le balene nel canale del Mozambico.

Abbigliamento

È sempre consigliabile portare con sé qualche indumento caldo per la sera e la notte nonostante durante il giorno starete sempre in costume da bagno. Scarpe comode per le giornate nei parchi e scarpette per camminare sugli scogli.

Comunicazioni e cellulari

I cellulari italiani possono essere utilizzati sfruttando wifi degli hotel, la connessione non è sempre ottimale ma sufficiente per inviare messaggi. Si può acquistare a Tulear o ad Antananarivo una scheda locale Telma o Orange e ricaricarla anche online, comunicateci vostre esigenze prima della partenza.

Fuso orario

1 ora in più rispetto all’Italia

Voli interni franchigia

I voli interni si effettuano con Air Madagascar. Per il bagaglio in stiva la franchigia consentita è di  20 kg e 5 kg per il bagaglio a mano.

Valuta

La valuta del Madagascar è l’aryari, attualmente 1 euro = 4000 aryari. Vi consigliamo di cambiare un po’ della vostra valuta in aeroporto all’arrivo.

Lingua

Al Sud si parla Gasy, il dialetto dei Vezo. Ovunque si parla francese. Ad Anakao il nostro staff comprende l’italiano e lo parla discretamente.

Trasferimenti

Per effettuare il trasferimento da Tulear ad Anakao si utilizzano carri trainati da Zebu che ci portano al motoscafo che in 45 minuti vi lascerà davanti alla spiaggia dove si trovano i bungalow. Per le escursioni verranno utilizzate piroghe locali e fuoristrada.

Cibo e cucina

Anakao è un villaggio di pescatori, quindi la cucina è basata soprattutto su riso e pesce freschissimo e di ogni tipo. Inoltre vi sono saporitissimi frutti tropicali come mango, banane e papaya. Da non perdere comunque è lo spezzatino di zebu o di capra, unici mammiferi che si trovano facilmente al sud, oltre a pollo e uova. Difficile invece trovare prodotti a base di latte: formaggio e yogurt sono rarissimi. Vi sono parecchi legumi con cui accompagnare ogni piatto.

Corrente e prese elettriche

Le prese elettriche sono simili a quelle italiane. Ad Anakao, nei bungalow la corrente elettrica arriva solo grazie a pannelli solari.

Fotografia e video

I malgasci amano essere fotografati e vi chiederanno di vedere le foto che avete scattato, è comunque buona norma chiedere il permesso prima di scattare foto, spesso questo comporta la richiesta di qualche moneta o caramella. Considerate che per eventuali ricariche di apparecchi fotografici si utilizzano pannelli solari e quindi la ricarica non è sempre rapida, portate batterie di scorta durante il viaggio in Madagascar.

Mance

Consigliamo di lasciare una mancia di 30/40 euro per persona, in base alla vostra soddisfazione, consegnandola ai responsabili che provvederanno a dividerla con tutto lo staff.

Post correlati

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per accedere all'informativa clicca sul pulsante "Info". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto". Accetto Info